Fantaboschetto – Il big match termina in parità

Partite di lunedì 1/06/2009 Dandoo – Scascio 5-2 (Riggi (3), Livignani e Casalino – per Dandoo – (2) Bacoli – per Scascio -) Partite di mercoledì 3/06/2009 Space Time – Buggi 2-2 (Ciavardini (2) – per Space Time – Stasino e Bosone – per Buggi-) Dandoo, sempre Dandoo, comunque Dandoo. E’ proprio la squadra in 

Leggi tutto

dandoo-fantaboschettoPartite di lunedì 1/06/2009
Dandoo – Scascio 5-2 (Riggi (3), Livignani e Casalino – per Dandoo – (2) Bacoli – per Scascio -)
Partite di mercoledì 3/06/2009
Space Time – Buggi 2-2 (Ciavardini (2) – per Space Time – Stasino e Bosone – per Buggi-)
Dandoo, sempre Dandoo, comunque Dandoo. E’ proprio la squadra in maglia a scacchi biancorossi la vera e propria dominatrice di questa prima parte di torneo Fantaboschetto. Arrivati al virtuale giro di boa del girone A, con sei partite disputate, Riggi e compagni non sembrano volersi fermare ed inanellano la sesta vittoria di fila e prenotano virtualmente il primo posto in classifica, buono per un vantaggioso accoppiamento nelle gare degli ottavi di finale. I biancorossi hanno la meglio, stavolta, sul pur volenteroso Scascio che forte di tre vittorie e di una buona classifica, si presentava all’appuntamento per nulla intenzionato a fare da semplice sparring partner. Bacoli (autore di una doppietta che ha tenuto Scascio in partita per gran parte dell’incontro) e compagni hanno dovuto fare i conti con la solidità di Dandoo e, soprattutto, con la grandisisma vena realizzativa di un Tiziani Riggi ancora una volta incontenibile. Suoi i tre gol che spianano la strada ai compagni e che lo proiettano sempre più solitario in vetta alla classifica dei cannonieri con 20 reti realizzate. A condire il tutto, infine, ci hanno pensato le reti di Livignani e Casalino. Dandoo cala il pokerissimo, ora la parola passa alle inseguitrici.

buggi-fantaboschettoNel Girone B
continua invece lo spettacolare testa a testa tra Space Time e Buggi. Le due formazioni, rispettivamente prima e seconda del raggruppamento e distanziate di 3 punti, si sono scontrate mercoledì in un match che ha regalato emozioni e spettacolo a non finire. La partita è finita 2-2, risultato giusto per quello che si è visto nell’arco di un incontro intenso e ben giocato da entrambe le parti. Space Time va in vantaggio con Ciavardini, poi Stasino pareggia con una grande incursione. Ma Ciavardini non ci sta e sigla il raddoppio ed il quindicesimo gol del torneo (dietro di lui proprio Stasino del Buggi con 14 reti). Il moto di orgoglio di Laportella e compagni, però, è veemente e conduce dritto dritto al gol del pareggio firmato Vincenzo Bosone che con un’invenzione delle sue manda tutti a casa con un punto a testa.

Lascia un commento