II categoria – Panchine 2010, partito il valzer

E’ stata una stagione interminabile ma fantastica, sotto ogni punto di vista. La Seconda Categoria stagione 2008\09 ha certamente appassionato tutti, dagli allenatori fino alle persone più vicine alle singole squadre. Dopo il trionfo del Montello e la salvezza ottenuta con lo spareggio dal Bella Farnia è già tempo di fare programmi per la stagione 

Leggi tutto

maurizio-pinti-1E’ stata una stagione interminabile ma fantastica, sotto ogni punto di vista. La Seconda Categoria stagione 2008\09 ha certamente appassionato tutti, dagli allenatori fino alle persone più vicine alle singole squadre. Dopo il trionfo del Montello e la salvezza ottenuta con lo spareggio dal Bella Farnia è già tempo di fare programmi per la stagione che verrà. Dagli abissi della classifica ha già le idee chiare Marco Ciaramella. Dopo una annata sicuramente al di sopra delle aspettative ma conclusa comunque con la retrocessione il mister biancoverde cerca di ripartire puntando su due mosse: il ripescaggio (per poter ancora misurarsi in questo campionato) e un salto di qualità della squadra, sia a livello organizzativo che per i nuovi giocatori. Soprattutto la seconda interessa maggiormente Ciaramella che comunque non dovrebbe abbandonare questa panchina.

Certezze sulla panchina arrivano anche da Sermoneta dove il grandissimo girone di ritorno targato Marco Cippitani potrebbe convincere la dirigenza a confermare l’allenatore/giocatore alle redini della squadra con il saggio supporto di Santilli. claudio-orsini-bella-farniaLa stessa decisione è stata presa da Bella Farnia, Sabaudia e probabilmente le neopromosse Atletico Cisterna e Borgo Vodice.

pivaAi vertici della classifica potrebbe sembrare ovvia la conferma di Pinti e Piva per Agora Santa Rita e Faiti 2004. Incontri tra società e allenatori ancora non sono arrivati poiché le loro stagioni agonistiche ancora non sono volte al termine (giovanili ancora in gara per i rosanero ed un torneo in atto a Borgo Faiti). Tali appuntamenti dovrebbero arrivare verso metà mese ma anche in questi casi entrambi i tecnici hanno ottime possibilità di permanenza. Pinti per la prossima stagione cercherà ancora di puntare sulla linea verde.

mister-morano

Da Cisterna la notizia che Morano dovesse lasciare la panchina circolava da parecchio e in questi giorni si è avuta la conferma. La Virtus Cisterna è quindi alla ricerca di un nuovo mister così come la Polisportiva Carso e il Nuovo Latina. Per quest’ultimo circola già qualche nome. Franco Carnevali, dopo aver traghettato la squadra alla salvezza ha deciso di non continuare e così potrebbe anche tornare in gioco il nome di Besnik Bilali, ex allenatore del Borgo Grappa. La panchina nerazzurra è molto ambita poiché c’è la possibilità di creare qualcosa di importante per la prossima stagione, sia per la rosa a disposizione (a patto che gente come Bompan e Persichino restino) che per l’ambiente societario.

Stefano Scala

.

Lascia un commento