Fantaboschetto – Resoconto della settimana, il Buggi non si ferma

Si è conclusa la quarta settimana di gare dell’edizione 2009 del «Fantaboschetto». E nei due raggruppamenti è cambiato davvero poco: le squadre che occupavano le prime posizioni hanno confermato la propria superiorità vincendo i rispettivi impegni. Nessun risultato a sorpresa insomma, ma piuttosto indicazioni importanti sono arrivati dai primi scontri diretti del girone «B». In 

Leggi tutto

asves-edicola-del-fumatoreSi è conclusa la quarta settimana di gare dell’edizione 2009 del «Fantaboschetto». E nei due raggruppamenti è cambiato davvero poco: le squadre che occupavano le prime posizioni hanno confermato la propria superiorità vincendo i rispettivi impegni. Nessun risultato a sorpresa insomma, ma piuttosto indicazioni importanti sono arrivati dai primi scontri diretti del girone «B». In questo gruppo, infatti, prosegue inarrestabile la marcia di «Space Time» in vetta alla classifica. I «paninari» hanno sconfitto per 4-2 «Scacco Matto» infilando così la quinta vittoria in altrettante uscite. Ora, sono attesi dal big match di mercoledì sera con la formazione di «Buggi», che però ha sempre una partita in meno. Proprio i rossoblu, hanno consolidato il secondo posto in classifica, superando di misura il sestetto di «Cellmatica» al termine di una gara estremamente equilibrata, tirati ed in bilico fino all’ultimo minuto. Gli «informatici» sono passati in vantaggio con l’acuto su calcio di punizione di Mattarelli Fabrizio, che in precedenza aveva anche centrato un palo. Ma i ragazzi di mister De Luca hanno prima trovato il gol dell’1-1 e poi quello del definitivo 2-1 grazie alla doppietta di Vincenzo Bosone: l’attaccante è stato sicuramente uno dei migliori dei suoi al pari del «secondo» portiere Stefano Chianese, autore di un paio di interventi prodigiosi. I rossoblu, dunque, sono riusciti a conquistare tre punti fondamentali nell’economia del torneo, riuscendo ad avere la meglio di un avversario di altissimo livello che darà del filo da torcere a tutti nella fasi ad eliminazione diretta. Larghi successi, invece, per «Profumeria Beauty Shopping», «Central Park» e «Clark 900» che hanno battuto rispettivamente «Misol» (12-1), «Branco Team» (6-1) e «Caffè per Caso» (6-1). Grazie al successo per 4-2 su «Carrozzeria Di Raimo», il team «Studio 37 & Partner» si è portato al terzo posto della graduatoria a quota dieci. Nel girone «A», invece, la capolista «Dandoo» ha superato per 3-2 i ragazzi di «Già La Pizza», al termine di un incontro molto combattuto. I «pizzaioli», infatti, contrariamente ai pronostici della vigilia, hanno creato non pochi grattacapi a Riggi e soci, che sono riusciti però ad acciuffare i tre punti in extremis. Il match-winner della gara è stato senza ombra di dubbio Andrea Livignani: il numero otto di «Dandoo» ha firmato la rete dell’1-0 e quella del definitivo 3-2 con un destro dal limite. In mezzo c’erano state le reti di Tasciotti e Rossin (a segno al termine di una splendida azione personale) e il 17esimo centro dello stesso Riggi. Pirotecnico pareggio tra «Tefaticate» e «Caratelli Acciaio» che si sono divise la posta pareggiando per 5-5: protagonista dell’incontro Simone Pellin, il quale è salito a quota nove in classifica marcatori grazie ad una tripletta. Domenico Bacoli, invece, ha guidato al successo i ragazzi di «Scascio» su «Oslo Beach». Completano il quadro della quinta giornata del girone «A», Naples-Asves/Edicola del Fumatore 6-4, T.M.Impianti-Avis Latina Scalo 6-2 e P.M.L. 2004- Rangers 2009 4-3. Nella scorsa settimana, inoltre, si sono disputate anche due gare del sesto turno: Rangers-T.M. Impianti 2-10 e Asves-Fantasia Moda 3-6.

Lascia un commento