II categoria – Il treno salvezza ferma al “Verga”

Il Verga sarà uno dei campi principali di questo turno di campionato per il girone N con due squadre che si giocano le ultime carte per la permanenza in seconda categoria. Scontro diretto di quelli veri con i padroni di casa che però sono ad un passo dalla salvezza mentre il Borgo Grappa si trova 

Leggi tutto

presentazione-isonzo-grappa

Il Verga sarà uno dei campi principali di questo turno di campionato per il girone N con due squadre che si giocano le ultime carte per la permanenza in seconda categoria. Scontro diretto di quelli veri con i padroni di casa che però sono ad un passo dalla salvezza mentre il Borgo Grappa si trova ancora dietro il Sabaudia di due punti. Per il Nuovo Latina la nota lieta arriva dal rientro del bomber Persichino, fuori nell’ultimo incontro per un problema alla caviglia. Da un giocatore importante che rientra un altro invece deve dare forfait: si tratta di Andrea Bernasconi che causa un ginocchio gonfio non sarà tra i convocati, solo ulteriori accertamenti in settimana sapranno dare notizie sull’entità dell’infortunio. Oltre al difensore nerazzurro non saranno della partita anche Zanella e Coscione, squalificati dal giudice sportivo. Carnevali però sa di giocarsi l’intera stagione in questo match perchè un’eventuale sconfitta complicherebbe non poco le ultime tre giornate di campionato. Il Borgo Grappa però non se la passa certo meglio e al contrario dei locali avrà un solo risultato a disposizione per continuare a credere nella salvezza. Tra i biancoblu unica sola defezione per Spirandelli, out per uno stiramento al polpaccio mentre per il resto tutti arruolabili.

Cori – Agora Santa Rita

Allo “Stoza” il campionato è ancora vivissimo con i padroni di casa che cercando di concludere al meglio questo campionato ricco di alti e bassi. I rossoblù inoltre vogliono confermare il proprio gioco casalingo e venderanno cara la pelle. Il Santa Rita arriva a questo incontro incerottato come sempre. Oltre all’ormai noto grave infortunio di Salvatore Orefice e della stagione conclusa anche di Nocella mister Maurizio Pinti dovrà rinunciare a Fornasier (menisco rotto), Ciammaruconi e Morelli che però sono rientrati nel gruppo.  Schivo e Roma, assenti nel recupero giocato contro il Sales Latina, potrebbero avere chances di recupero con il secondo quasi certo della maglia da titolare. Infine da valutare le condizioni di Conte, uscito malconcio dalla gara del “Don Bosco” di mercoledì. Quindi come sempre formazione d’emergenza per i rosanero che però, arrivati a quattro turni dal termine non possono permettere ulteriori passi falsi se vogliono continuare a coltivare il sogno promozione.

Virtus Cisterna – Montello Calcio

Arrivati al rush finale del campionato la Virtus Cisterna si trova in una posizione e in un momento di forma che la stagione sembra ormai conclusa. Con la salvezza ottenuta con largo anticipo i biancorossi però cercheranno comunque di dimostrare il loro valore (soprattutto per i tanti giovani in campo) contro una squadra come il Montello. I ragazzi di Campo però non scenderanno in campo per una sfilata perchè per la vittoria finale manca ormai poco e quindi vogliono chiudere in fretta questo campionato. Si aspetta il rientro di Lorenzin, fuori ultimamente per qualche problema fisico di troppo, stesso discorso per Diego Pelle.

Stefano Scala

Lascia un commento